Nel Parco in sicurezza
Indossa sempre la mascherina, rispetta il distanziamento e adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell'epidemia da virus Covid-19, come previsto dall'Ordinanza del Presidente della Regione nr. 56 del 05/09/2020
Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell'ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi.
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Prossime iniziative del Festival Internazionale di Musica Cinque Terre: arte, musica, poesia

Fino al 2 settembre, Associazione César Franck e Parco Letterario E.Montale presentano la kermesse musicale ambientata nei luoghi storici e spirituali delle Cinque Terre.

(Manarola - Sede, 18 Agosto 16)

L'Associazione Cesar Franck, in collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre presentano, dal 18 luglio al 2 settembre 2016, un ricco calendario di concerti ambientanti nei luoghi più suggestivi delle Cinque Terre: santuari, piazze e chiese dove è custodito un patrimonio monumentale e organario ancora tutto da scoprire.
Quest'anno il fil rouge che attraverserà tutta la programmazione del XXXV Festival Internazionale di Musica Cinque Terre, sarà la poesia ed la sua intima relazione con l'arte ed i suoi luoghi di ispirazione.
Il cartellone composto da 10 concerti itineranti nel territorio dell'Area Protetta è infatti inserito tra gli eventi organizzati dal Parco Letterario Eugenio Montale e delle Cinque Terre.

La collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre ha favorito la creazione di un progetto congiunto per rendere omaggio a Eugenio Montale, il poeta che più di ogni altro ha saputo descrivere la natura e le suggestioni del nostro territorio.
Montale amava l'Impressionismo musicale, soprattutto Claude Debussy, tanto da affermare che la musica, in particolare quella del compositore francese, avesse contribuito a fargli scoprire la poesia.

La nostra Associazione, da sempre impegnata nella tutela e nella valorizzazione dei beni musicali storici del nostro territorio – spiega Miren Etxaniz, musicista e coordinatore artistico del Festival -  quest'anno apre le porte alla dimensione letteraria e alla ricerca di giovani talenti musicali. Nei suoi lunghi anni di continuità, il Festival ha invitato artisti di rilevanza internazionale ad esibirsi nelle Cinque Terre e soprattutto ha portato all'attenzione del pubblico e dei media quell'inestimabile patrimonio artistico e culturale costituito dagli antichi organi, custoditi in luoghi dello spirito di grande fascino e bellezza.

Lunedì 18 luglio, ore 21 e 15, al Circolo Velico di Monterosso, la kermesse musicale apre con Lautaro Acosta e Gilbert Impérial in un duo dove chitarra e violino dialogheranno sulle note di De Falla e Debussy, all'ombra della statua del Gigante, luogo intimamente legato al Nobel ligure.
Sempre dedicato al Montale, venerdi 12 agosto, ore 21 e 25, nel raccolto silenzio del Santuario di Soviore,  André Gallo ci condurrà nella Parigi di Satie,  Debussy, Poulenc, alla scoperta della musica che ispirò la sua poesia.

I recital di prestigiosi organisti, sugli strumenti storici di San Giovanni Battista a Riomaggiore, del Santuario di Soviore e Chiesa di San Pietro a Corniglia, impreziosiranno anche quest'anno la  programmazione.
Inoltre domenica 24 luglio ore 19, il Festival partecipa alla Festa dell'Incoronazione della Madonna del Santuario di Nostra Signora di Montenero, con un concerto  per fisarmonica di Gianluca Campi su Musiche di Vivaldi, Paganini, Piazzolla. L'evento sarà arricchito da una escursione serale, organizzata in collaborazione con il CAI della Spezia, con partenza alle ore 18 dal borgo di Riomaggiore fino al Santuario Mariano.

Oltre ad offrire al pubblico una kermesse di indiscussa qualità – dichiara Vittorio Alessandro, presidente del Parco - grazie alla collaborazione con l'Associazione Cesar Franck abbiamo potuto ritagliare appuntamenti ad hoc, costruiti sui valori chiave dell'Ente, come la promozione del turismo culturale, attraverso musica e letteratura e la creazione di occasioni di riscoperta di quei "beni invisibili" che costellano il nostro territorio.

Una collaborazione che nel tempo si è attestata come vero e proprio presidio culturale del nostro paesaggio musicale e naturale.

La Cesar Frank nasce nel 1989 allo scopo di tutelare e valorizzare i beni culturali e musicali – ricorda Ferruccio Bartoletti, direttore artistico del Festival – La maggior parte degli strumenti storici del territorio sono stati restaurati anche grazie all'attività di sernsibilizzazione e valorizzazione svolta dalla nostra Associazione in collaborazione con MIBAC."

Il Programma 

Venerdì 19 agosto ore 21,15
Soviore (Monterosso)
Santuario Nostra Signora di Soviore
Concerto per pianoforte
Michele Candotti
Musiche di Beethoven, Chopin, Liszt

Martedì 23 Agosto ore 21,15
Corniglia (Vernazza)
Chiesa San Pietro
Concerto per organo
Ferruccio Bartoletti
Musiche di Buxtehude, Frescobaldi, Bach

Venerdì 26 agosto ore 21,15
Soviore (Monterosso)
Santuario Nostra Signora di Soviore
Concerto per organo
Robert Pauker
Musichde di Bach, Franck

Venerdì 2 settembre ore 21,15
Soviore (Monterosso)
Santuario Nostra Signora di Soviore
Concerto per pianoforte
Alberto Dalgo
Musiche di Beethoven, Schumann,  Rachmaninov

Ufficio Stampa Festival
Tel. 3382108970 - 3337880697
ass.cesarfranck@libero.it
info@parconazionale5terre.it
www.parconazionale5terre.it


Allegati
Alberto Dalgo
Alberto Dalgo
 
Emily Klassen
Emily Klassen
 
Gianluca Campi
Gianluca Campi
 
© 2020 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMAS
Seguici su: