questionario
 
 
 
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

CETS: uno strumento per il turismo sostenibile. Buono per i parchi, buono per tutti

Oggi a Roma un seminario riservato gli amministratori delle aree protette marchiate CETS o in procinto di esserlo. Il presidente Alessandro modera la sessione pomeridiana.

(Manarola - Sede, 19 Gennaio 2017) - Il primo evento dell'anno 2017 firmato Federparchi è in programma a Roma oggi, giovedi 19 gennaio, e ha come filo rosso la sostenibilità, la CETS. Si intitola "La CETS: strumento per il turismo sostenibile. Buono per i parchi, buono per tutti" e si svolgerà al centro convegni delle Carte Geografiche, in via Napoli 36. Vi partecipano amministratori di aree protette che già possono vantare la Carta europea del turismo sostenibile e di quelle in fase di accreditamento. Tra i relatori esperti del Ministero dell'Ambiente, docenti che collaborano con Federparchi ed Europarc Federation.

MATTINA

    09:00 Registrazione partecipanti
    Moderatore: Agostino Agostinelli - Federparchi
    09:30 Introduzione: La Carta Europea del Turismo Sostenibile come strumento a disposizione dei parchi e delle comunità locali nelle aree protette
    Antonello Zulberti - Membro Consiglio Direttivo Federparchi
    09:45 Il ruolo del MATTM per la promozione della CETS in Italia
    Antonio Maturani - Dirigente Divisione II - Biodiversità, aree protette, flora e fauna; Direzione generale per la protezione della natura e del mare (PNM) - MATTM
    10:00 Opportunità dal Piano Strategico di Sviluppo del Turismo 2017-2022
    Paolo Piacentini - Esperto Cammini MIBACT
    10:30 La Federazione Europarc, la strategia e la Carta: realtà Europea e prospettive
    Paulo Castro - Consigliere Europarc Federation
    11:00 La CETS nei programmi transfrontalieri
    Stefano Santi - Direttore Parco Regionale delle Prealpi Giulie
    11:20 La CETS nei piani regionali del turismo
    Enzo Lavarra - Presidente del Consorzio di gestione del Parco delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo
    11:40 Il Turismo Sostenibile: oneri ed onori per gli operatori locali, l'importanza della Parte 2 della CETS
    Marco Katzemberger - Presidente Consorzio Qualità Parco, Parco Naturale Adamello Brenta
    12:00 La Fondazione Banca Prossima: cogliere e favorire le eccellenze dei territori
    Roberto Leonardi - Segretario Generale, FITS!
    12:20 La CETS ed il Turismo Sostenibile: nuovi spazi per la natura e per le comunità
    Angelo Gentili - Responsabile Nazionale Turismo Legambiente
    12:40 Discussione e Conclusioni (in forma di tavola rotonda)
    Maria Carmela Giarratano - Direttore: Direzione generale per la protezione della natura e del mare (PNM) - MATTM
    Francesco Palumbo - Direttore: Direzione Generale Turismo MiBACT
    Giampiero Sammuri - Presidente Federparchi
    13.00 Light lunch

POMERIGGIO

    Moderatore: Vittorio Alessandro - Presidente Parco Nazionale Cinque Terre
    14:15 La nuova metodologia CETS
    Paulo Castro - Consigliere Europarc Federation
    14:30 Prospettive future per la CETS in Italia: Parte 2 e Parte 3: Aziende e Tour operator -
    Luca Dalla Libera - Agenda 21 Consulting
    15:00 Conclusioni
    Vittorio Alessandro - Presidente Parco Nazionale Cinque Terre
    15:15 Workshop - La rete delle aree CETS in Italia: struttura, strategia, impegni Riunione dei responsabili CETS delle aree Italiane
    Facilitatore: Giuseppe Dodaro
    17:00 Restituzione e condivisione risultati workshop

foto della notizia
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookQR Code