questionario
ITENFR
 
 
 
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Signori del Vino in Liguria

Su Rai2 ideato e condotto da Masi e Tolfa, scritto con Ferraro, Cotarella, Lauciani, Rabachino, con la regia di Nannini, realizzato in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

(Riomaggiore, 02 Novembre 2017) -  

Su Rai Due alle ore 16,25 sabato 4 novembre 2017 il viaggio dei #Signoridelvino fa tappa in Liguria, una terra del vino che non conosce vie di mezzo. Mare o monti, scenari mozzafiato e condizioni pedoclimatiche ideali per produrre vini straordinari, estremi e particolari come le condizioni in cui opera l'uomo per produrre queste eccellenze del made in Italy. Marcello Masi e Rocco Tolfa ci conducono alla scoperta di questa regione enologica straordinaria fra Vermentino, Pigato, Rossese e quel fenomeno dello Sciacchetrà nel Parco delle Cinque Terre

La Liguria non conosce vie di mezzo nemmeno nel vino. È una regione che enologicamente vede al centro il lavoro dell'uomo: l'uva qui viene rigorosamente raccolta a mano su pendii scoscesi che regalano vini "eroici" a tutti gli effetti.

Al confine con la Toscana, Paolo Bosoni è un produttore che ci racconta la terra di Luni, zona vocata soprattutto per il Vermentino, presente qui sin dall'antichità, proprio in quella che i greci chiamavano la città della luna. Vermentino Bianco, Nero, Massareta: c'è qui una grande attenzione per i vitigni autoctoni. Qui in questa terra ligure c'è il capolavoro dello Sciacchetrà, quello giunto alla settima generazione raccontato da Luciano Cappellini.

Da Levante a Ponente, il viaggio raggiunge la patria del Rossese sull'antica rotta della via del sale, per scoprire un altro vitigno tipico e simbolo della Liguria, con tutta la sua tipicità raccontata da una Signora del Vino come Chiara Formentini

Marcello Masi e Rocco Tolfa incontrano poi Filippo Rondelli, che ci parla della storia della viticoltura italiana, quella dell'estremo ponente ligure, quella dei vini bianchi e vermigli: Pigato, Vermentino e soprattutto del "principe" Rossese di Dolceacqua.

 

Marco Simonit spiega i particolari tipi di allevamento viticolo delle Cinque Terre, unici nel loro genere: come le antiche pergolette, vigne allevate molto in basso, appoggiate su canne di bambù che oggi l'uomo ripropone in modo evoluto ma che di fatto alleva alle stesse estreme condizioni per proteggere l'uva dal vento e dall'eccesso di sole. 

Signori del Vino è un programma di Rai2 ideato e condotto da Masi e Tolfa, scritto con Luciano Ferraro, Riccardo Cotarella, Paolo Lauciani, Roberto Rabachino, con la regia di Luca Nannini, realizzato in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

 

Social TWITTER @signoridelvino FB Signori del Vino Instagram Signori del vino Rai Due

foto della notizia
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookQR Code