questionario
ITENFR
 
 
 
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

VIVIilPARCO: 4^ proposta di itinerari a Manarola

Questa settimana il Parco suggerisce 3 proposte di trekking con partenza dal borgo di Manarola: itinerari da 1, 2.45 e 4 ore circa in base al tempo a disposizone e al grado di preparazione.

(Manarola - Sede Parco Cinque Terre, 11 Maggio 2018) - Prosegue con grande interesse VIVIilPARCO, l'iniziativa lanciata dall'Ente per stimolare la fruzione e soprattutto la conoscenza della ricca rete sentieristica delle Cinque Terre.

Questa settimana sono 3 i suggestivi itinerari escursionistici proposti con partenza dal borgo di Manarola: da 1 ora circa (percorso VERDE), 2 ore 45 (percorso ARANCIONE) e 4 ore e 30 circa (percorso BLU) in base al tempo a disposizone e al grado di preparazione.

Per chi vuole sperimentare una "mobilità verde" al ritmo del cammino e godersi un'intera giornata attraverso vigneti coltivati, boschi, macchia mediterranea, monumenti di storia e di pietra nel cuore autentico delle Cinque Terre.

PDF VIVIilPARCO: MANAROLA

Paese di partenza: Manarola

Inizio camminata
: Volastra

Mezzo per raggiungere l'inizio
: Bus (gratuito con Cinque Terre Card) da Manarola per Volastra:7.40, 8.25, 9.10,10.30, 11.15

Servizi che si possono trovare a Volastra:
Punto acqua, bar e ristoranti

Quanto tempo hai?

1 ora (percorso VERDE): La partenza dal borgo di Volastra si snoda lungo una scalinata in discesa verso il paese di Manarola. Si attraversano uliveti ancora coltivati nella prima parte per poi incrociare la strada provinciale in località Piè di Fiesse, luogo di partenza di altri sentieri. Attraversata la strada in due punti si costeggia il parcheggio di Manarola ed infine si entra nel borgo in corrispondenza della chiesa parrocchiale.

2 ore e 45" (percorso ARANCIONE): Si parte dal borgo di Volastra e si risale, oltre il paese in direzione nord, prendendo il sentiero 506. Dopo un breve tratto di asfalto il sentiero entra nel bosco in salita. Si prosegue fino all'incrocio nei pressi dell'Aia del Cane e si prende il sentiero AV5T fino all'incrocio con il sentiero 502 in discesa. Dopo un breve tratto il sentiero con cui proseguire diventa il numero 585. Sempre in discesa e sempre circondati da lecci e castagni si rientra sul sentiero 506 e da qui a Volastra.

4 ore e 30" (percorso BLU): Si parte dal borgo di Volastra e si risale, oltre il paese in direzione nord, prendendo il sentiero 506.
Dopo un breve tratto di asfalto il sentiero entra nel bosco in salita. Si prosegue fino all'incrocio nei pressi dell'Aia del Cane e si prende il sentiero AV5T fino all'incrocio con il sentiero 502 in discesa. Si prosegue in discesa il 502 facendo attenzione al tratto iniziale abbastanza impegnativo. Si prosegue fino all'incrocio con il sentiero 532 che si segue fino alla collina del Corniolo, da qui si svolta a destra sul sentiero 532C fino all'abitato di Groppo. Qui con il sentiero 506V si scende fino a località Piè di Fiesse per seguire il 506 e rientrare nel paese di Manarola.

PDF SCARICA MAPPA E DESCRIZIONE ITINERARIO

VADEMECUM DELL'ESCURSIONISTA

foto della notizia
Un'immagine degli itinerari
foto della notizia
Volastra sulla cima dal sentiero 506
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookQR Code