logoparco
Nel Parco in sicurezza
Indossa sempre la mascherina, rispetta il distanziamento e adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell'epidemia da virus Covid-19
Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell'ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi.
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

I percorsi naturalistico letterari del Parco Eugenio Montale - Anno 2021

Al via il programma di passeggiate e escursioni, alla scoperta del poeta premio Nobel: tra versi, natura e paesaggio.

(Parco Cinque Terre - Sede , 30 Luglio 2021)

Da luglio a ottobre, il Parco Letterario® Eugenio Montale e delle Cinque Terre, propone un calendario di passeggiate ed escursioni con diversi livelli di difficoltà.  Tra letture ragionate di versi, approfondimenti su storia, fauna e flora locali i professori Carlo Torricelli, naturalista e Cristina Currarini, esperta montaliana, accompagnano il visitatore in un'esperienza interattiva, a contatto con il territorio e la sua comunità. 

Il Parco dedicato a Eugenio Montale è uno spazio en plein air dove l'aggettivo letterario indica un luogo diffuso e al tempo stesso circoscritto che copre tutto il territorio delle Cinque Terre: con i suoi sentieri, la sua natura, la sua filiera agroalimentare, espressione della qualità del paesaggio.

I percorsi naturalistico letterari  sono passeggiate o escursioni scandite da letture e scoperta del patrimonio ambientale e storico monumentale. 

Il calendario offre la possibilità di mostrare un mosaico di biodiversità al ritmo delle stagioni. Prenotazione, gratuita ed esclusiva per i possessori della carta servizi Cinque Terre CARD, salvo "diversa indicazione", per un numero massimo di 15 partecipanti all'email comunicazione@parconazionale5terre.it

La CINQUE TERRE CARD consente la fruizione dei servizi erogati dall'Ente Parco. E' acquistabile online al link  o presso gli Info Point del Parco nelle stazioni ferroviarie delle Cinque Terre

UN PAESAGGIO CHE ISPIRA
Esistono luoghi che hanno avuto la fortuna di eternarsi attraverso parole ed immagini di letterati e artisti. Monterosso al Mare e le Cinque Terre ne sono un esempio.  Qui il viaggiatore attento può ritrovare le suggestioni del grande poeta del '900, Eugenio Montale, in un contesto naturale e paesaggistico in gran parte ancora intatto.  Sono gli stessi Dorsi di colli e cielo riconosciuti Patrimonio dell'Umanità UNESCO nel 1997 e poi meritevoli di protezione con l'istituzione del Parco nazionale nel 1999. 

TUTELA E FRUIZIONE CONSAPEVOLE
Attraverso la speciale lente della poesia il Parco nazionale intende offrire ai visitatori delle esperienze di conoscenza profonda di quella terra de i limoni, le lame d'acqua e i muri d'orto, tanto amata da poeti, scrittori e pittori.

In questo orizzonte l'Ente ha avviato, a partire dal 2015, il progetto del Parco Letterario® Eugenio Montale e delle Cinque Terre, in collaborazione con la rete dei Parchi Letterari® Italiani ed Europei ( www.parchiletterari.com ).


IL CALENDARIO

1) MONTEROSSO – CAPPUCCINI – BURANCO - 31 luglio 2021 h 18:00 - durata 2 h circa (difficoltà: turistico, in salita e fondo acciottolato, indossare calzature idonee). Da Piazzale Belvedere, la terrazza affacciata sul mare nel centro storico di Monterosso, il percorso si snoda in salita attraverso "i zii di frati" sul colle di San Cristoforo fino al Convento dei frati Cappuccini; si scende quindi attraverso l'antica Via Buranco nel centro del paese, presso la Chiesa parrocchiale di S. Giovanni Battista. L'ascolto delle poesie di Montale ci accompagna descrivendo i luoghi che hanno ispirato la raccolta "Ossi di Seppia", svelando pian piano la concretezza di un paesaggio e una natura tangibili, visibili e riconoscibili ancor oggi nei versi poetici, tra cui spiccano a fondovalle gli orti con gli alberi di limoni, "le trombe d'oro della solarità". Si racconta partendo dalle tracce dell'antico castrum la genesi del paese tra storia, aneddoti, leggende e curiosità squisitamente locali e c'è la possibilità di visitare la chiesa del Convento costruita nel XVII secolo

Ritrovo di fronte Info Point del Parco presso la stazione ferroviaria di Monterosso al Mare 

2) VERSI ALL'OMBRA DEL GIGANTE – 1 agosto 2021 h 9:30 - durata 2 h circa (difficoltà: turistico, in salita e fondo acciottolato, indossare calzature idonee). Si affrontano e approfondiscono i temi classici legati alla memoria montaliana ripercorrendo i luoghi dell'infanzia e dell'adolescenza del poeta intorno alle due ville di proprietà di famiglia -Villa Montale e La Vecchiona - con approfondimenti tematici sui passatempi e le abitudini di Montale fanciullo, i giochi con i fratelli, le passeggiate sui sentieri, le abitudini e i legami famigliari, le prime esperienze sentimentali, le prime muse poetiche, i ricordi. Dal punto di vista naturalistico incontriamo il mare e il suo orizzonte, pitosfori, eucalipti, agavi, merli, passeri, gabbiani, ... la busacca. Ci inoltriamo in un sentiero alle falde del promontorio del Mesco, fino al "Purtigiun" immersi tra rocce di origine vulcanica, gli ofioliti, su cui incontriamo una vegetazione con specie dai profumi inconfondibili e molto rare come la gariga.

Ritrovo di fronte Info Point del Parco presso la stazione ferroviaria di Monterosso al Mare 

3) MONTEROSSO - PUNTA CORONE - 11 Agosto 2021 h 18:00 - durata 2 h circa - (difficoltà: turistico, in salita e fondo acciottolato, indossare calzature idonee). Tra i vicoli del centro storico e angoli di cielo il percorso si spinge fino al promontorio del Corone, da poco riqualificato ed aperto al pubblico, chechiude il golfo verso levante, accanto allo scoglio del pae véciu, ascoltiamo la lettura e il commento di versi classici e noti di Montale legati al paesaggio e al mare, immersi nei suoni della natura e avvolti dai raggi del sole al tramonto, con un'attenzione particolare alla flora mediterranea e alla fauna tipiche e qualche richiamo alle memorie legate a questo luogo simbolo della comunità del paese di Monterosso

Ritrovo di fronte Info Point del Parco presso la stazione ferroviaria di Monterosso al Mare 

4) MANAROLA - TRA TERRA E MARE 12 Agosto 2021 h 9:30 - durata 2 h circa - (difficoltà: turistico, in salita e fondo acciottolato, indossare calzature idonee). Il percorso ad anello immerso nella natura a picco tra mare e cielo, è una passeggiata di luci e colori che percorre il piccolo promontorio fino a Punta Bonfiglio, attraversa "i cian" dei vigneti terrazzati e il paesaggio aspro e intenso della macchia mediterranea, si immerge tra i numerosi carruggi e vicoletti in pietra del paese dalle piccole case strette e alte dai mille colori pastello riarsi dal salmastro, per raggiungere infine la "marina piccola", lo sbocco a mare del paese. Durante la passeggiata ascoltiamo la lettura e il commento di versi classici e noti di Montale legati al paesaggio della riviera e al mare, completati da cenni storici e originali aneddoti

Ritrovo di fronte Info Point del Parco presso la stazione ferroviaria di Manarola

5) VOLASTRA-CORNIGLIA - I VENDEMMIATI CLIVI - 18 Settembre 2021 h 15:00 - durata 3 h circa - (difficoltà: escursionistico, con pendenze notevoli e scalinate irregolari, per escursionisti esperti, indossare calzature da trekking). Dal sagrato del Santuario di Nostra Signora della Salute nel piccolo abitato di Volastra, ha inizio il sentiero 586 Volastra-Case Pianca-Corniglia, affacciato sul mare tra terrazze coltivate a vigneto, ulivi e un boschetto di lecci. L'ascolto partecipato dei versi di Montale ricrea un'atmosfera di suoni e sensazioni immutabili che solo la poesia riesce a rendere eternamente attuali. Attraverso il sentierio n. 587 si giunge scendendo una lunga e antica scalinata all'abitato di Corniglia, appoggiato sulla falesia a strapiombo sul mare

Ritrovo di fronte Info Point del Parco presso la stazione ferroviaria di Manarola

6) MONTEROSSO – CAPPUCCINI – BURANCO 19 settembre 2021 h 9:30 - durata 2 h circa (difficoltà: turistico, in salita e fondo acciottolato, indossare calzature idonee). Da Piazzale Belvedere, la terrazza affacciata sul mare nel centro storico di Monterosso, il percorso si snoda in salita attraverso "i zii di frati" sul colle di San Cristoforo fino al Convento dei frati Cappuccini; si scende quindi attraverso l'antica Via Buranco nel centro del paese, presso la Chiesa parrocchiale di S. Giovanni Battista. L'ascolto delle poesie di Montale ci accompagna descrivendo i luoghi che hanno ispirato la raccolta "Ossi di Seppia", svelando pian piano la concretezza di un paesaggio e una natura tangibili, visibili e riconoscibili ancor oggi nei versi poetici, tra cui spiccano a fondovalle gli orti con gli alberi di limoni, "le trombe d'oro della solarità". Si racconta partendo dalle tracce dell'antico castrum la genesi del paese tra storia, aneddoti, leggende e curiosità squisitamente locali e c'è la possibilità di visitare la chiesa del Convento costruita nel XVII secolo

Ritrovo di fronte Info Point del Parco presso la stazione ferroviaria di Monterosso al Mare 

7) ALBERO CREATURA MERAVIGLIOSA - 23 ottobre 2021 h 8:30 - durata 4 ore circa - (difficoltà: escursionista esperto, con pendenze irregolari, indossare calzature da trekking). 
In cammino alla scoperta degli alberi monumentali che vegliano sui Santuari di N.S. di Reggio (Vernazza) e N.S. di Soviore (Monterosso), il percorso letterario spazia dalla lettura dei versi di Montale ai versi e alle righe di altri autori significativi, ponendo gli alberi tipici e la flora locale a elementi protagonisti di un paesaggio eterogeneo e paradisiaco fatto di "dorsi di colli e cielo". Partendo da Monterosso con bus di linea si sale fino al Santuario di N. S. Di Soviore dove ha inizio l'escursione, attraverso la Via dei Santuari fino alla discesa al centro storico di Vernazza.

Ritrovo di fronte Info Point del Parco presso la stazione ferroviaria di Monterosso 

Ad ogni partecipante verrà inviato il disciplinare Anticovid. Tale documento va restituito sempre via mail firmato e sottoscritto per accettazione.

Percorso naturalistico letterari archivio
Percorso naturalistico letterari archivio
 
Percorso naturalistico letterari archivio
Percorso naturalistico letterari archivio
 
Percorso naturalistico letterari archivio
Percorso naturalistico letterari archivio
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2021 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMASPagoPA
Seguici su: