questionario
ITENFR
 
 
 
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Mieli dei Parchi di Liguria: premiate a Varazze le produzioni di eccellenza del 2019

Sono stati 15 i mieli premiati, con una buona affermazione del castagno rispetto al millefiori e alla melata.

(Riomaggiore, 02 Dicembre 2019) - La giornata finale del Concorso dei Mieli dei Parchi di Liguria, appena conclusasi a Varazze nella sede del Parco del Beigua, ha celebrato l'impegno con cui gli apicoltori delle aree protette hanno continuato ad operare, nonostante le numerose difficoltà che affliggono il settore.

I 94 campioni ammessi al Concorso, provenienti da 59 apicoltori insediati nei Parchi Alpi Liguri, Antola, Aveto, Beigua, Cinque Terre, Montemarcello Vara e Piana Crixia, sono stati sottoposti ad una rigida selezione che ha indagato tutte le caratteristiche del prodotto: dai parametri chimico fisici fino a tutte le possibili sfumature organolettiche, per incoronare le eccellenze.

Sono stati 15 i mieli premiati, con una buona affermazione del castagno rispetto al millefiori e alla melata. E proprio il miele di castagno prodotto nel Parco dell'Antola ha ottenuto le 3 apine d'oro, il massimo riconoscimento che attesta qualità e gusto del prodotto, che si aggiunge ad altri tre campioni premiati con due api.

Riconoscimenti anche per le produzioni del Parco dell'Aveto, con 6 mieli premiati, e dei Parchi Montemarcello Vara e Portofino con un premio ciascuno. Tra i nove produttori del Parco del Beigua, in concorso con 15 campioni, tre hanno ottenuto un riconoscimento: Patrone di Cogoleto con una apina d'oro per il millefiori, mentre due apine d'oro per il miele di castagno sono andate all'Apiario Vinazza di Tiglieto e alla Bottinatrice di Sassello, due degli apicoltori che hanno aderito al protocollo di produzione "Miele del Parco del Beigua" e al marchio "Gustosi per natura" per la valorizzazione dei prodotti della filiera agroalimentare dell'area protetta.

foto della notizia
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookQR Code