Nel Parco in sicurezza
Indossa sempre la mascherina, rispetta il distanziamento e adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell'epidemia da virus Covid-19
Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell'ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi.
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Parco: soccorsi uno Sparviero e un Pettirosso

(Manarola - Sede del Parco, 16 Febbraio 2021)

Uno Sparviero e un Pettirosso in difficoltà sono stati raccolti e accolti presso la sede del Parco in attesa dell'arrivo dei Carabinieri Forestali. I militari in coordinamento con l'Ente Parco, hanno valutato le buone condizioni del rapace rimettendolo in libertà.

Il rapace (Accipiter nisus) e il Pettirosso (Erithacus rubecula) sono stati rinvenuti in tarda mattinata nel primo tratto percorribile della Via dell'Amore da due abitanti di Manarola che hanno notato l'insolita immobilità dei voltatili al loro passaggio.

Prontamente i passanti hanno contattato i Carabinieri Forestali e hanno condotto i due animali infreddoliti presso la vicina sede del Parco, dove i militari, in coordinamento con l'Ente Parco, hanno tempestivamente effettuato una prima valutazione tattile e visiva della loro condizione di salute.

Lo Sparviero, un esemplare di femmina adulta in buone condizioni di salute, è stato liberato dai militari e si è librato in volo dalla terrazza della Via del Amore verso la parete rocciosa sovrastante (VIDEO), mentre il Pettirosso che presentava alcune lesioni probabilmente da artigli, è deceduto prima dell'arrivo dei Carabinieri. Dalle prime ricostruzioni e dalle ferite rinvenute sull'addome del Pettirosso è probabile che il rapace sia incorso in un "incidente di volo" durante la caccia al piccolo volatile.

Come regola generale, in caso di rinvenimento di esemplari di fauna selvatica all'apparenza in difficoltà, si suggerisce di osservare le eventuali reazioni per alcuni minuti, restando appartati e senza creare disturbo, così da consentire l'eventuale allontanamento spontaneo o il soccorso dei genitori, se trattasi di piccoli o nidiacei e se persistono eventuali problematiche, intervenire contattando le autorità competenti o i centri di recupero della fauna selvatica.

 

Contatti utili

CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici
ENPA Sezione di GENOVA
Via Lastrico 1, 16014 Campomorone, (GE)
Telefono: 010 721 2178 (dalle 9:00 alle 18:00)
Cellulare: 348 713 5142 (whatsapp ed emergenze oltre l'orario d'ufficio)
E-mail: genova@enpa.org

Reparto Carabinieri Parco Nazionale "Cinque Terre"

Via Fegina, n.34 bis - Monterosso al Mare (SP)
Tel. +39 0187/818270
E-mail: cta.cinqueterre@forestale.carabinieri.it

Parco: soccorsi uno Sparviero e un Pettirosso
Parco: soccorsi uno Sparviero e un Pettirosso
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2021 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMASPagoPA
Seguici su: