logoparco
Nel Parco in sicurezza
Indossa sempre la mascherina, rispetta il distanziamento e adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell'epidemia da virus Covid-19
Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell'ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi.
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Riapre il Sentiero SVA Monterosso - Vernazza – Corniglia

Torna ad essere percorribile l'intero tratto del sentiero SVA-592 Verde Azzurro che collega i borghi di Monterosso – Vernazza e Corniglia attraverso un suggestivo percorso di costa.

(Manarola - sede Parco Cinque Terre, 25 Giugno 2021)

Il sentiero rel SVA-592, nelle tratte da Monterosso a Vernazza fino a Corniglia, è stato oggetto di una serie di opere di manutenzione straordinaria a cura del Parco che hanno migliorato la percorribilità del percorso escursionistico e lamitigazione del rischio. La riapertura è stata disposta dalle ordinanze dei Comuni di Monterosso al mare (Ordinanza n. 26 del 25.06.2021) e di Vernazza (Ordinanza n. 9 del 17.06.2021), a seguitodell'esecuzione degli interventi finanziati dalParco, e della messa in sicurezza di un muro che insisteva sul sentiero, lato Monterosso, e ricadeva nella proprietà dell'Hotel Porto Roca.

Sintesi degli interventi programmati e conclusi dal Parco sul Sentiero SVA Corniglia - Vernazza – Monterosso 

Il sentiero SVA-592 da Corniglia a Vernazza e da Vernazza a Monterosso, percorso di costa e di collegamento tra i paesi, è stato oggetto, nel corso di questi mesi, di un consistente intervento di manutenzione straordinario programmato e avviato dall'Ente a partire dal dicembre 2020.

L'intervento è stato approvato con Determinazione Dirgenziale n. 677 del 28.12.2018 per la somma complessiva di 266.187, 56 euro al quale si sono aggiunti ulteriori 100mila euro circa per la risoluzione di alcune criticità emerse in corso d'opera.

principali lavori realizzati dalla ditta incaricata hanno riguardato: il rifacimento della pavimentazione dissestata e mancante; la ricostruzione di muri a secco di sostegno e di gradini in pietra; la sostituzione di staccionate e altri manufatti usurati; la sistemazione di canalette in legno per la regimazione delle acque meteoriche.

A queste si sono aggiunte ulteriori opere di mitigazione del rischio, a seguito di un nuovo movimento franoso, che ha causato il crollo di una consistente porzione di muri a secco, sia sotto che sopra la sede del sentiero in prossimità dell'imbocco da Vernazza.

Il peso del terreno saturo d'acqua, unito alla vegetazione rampicante avevano infatti contribuito a scalzare la testa del muro sottostante la staccionata, provocando il crollo di circa 15 metri lineari di muro. Durante il sopralluogo i tecnici del Parco avevano inoltre riscontrato danni anche lungo i muri a monte del tratto con cedimenti e deformazioni del paramento.

Gli interventi aggiuntivi, necessari per il ripristino della fruibilità che si conclusi nei giorni scorsi, sono stati realizzati a cura dell'Ente Parco dalla ditta già impegnata nell'esecuzione dei lavori straordinari sul tratto mediante perizia di variante, per un importo di 73.754,54 euro (oltre 6.043,95 euro per servizi tecnici), e con Determinazione Dirigenziale n. 281 del 25/05/2021 per l'affidamento di un ulteriore incarico per ricostruzione del muro in pietra soprastante per un importo di 26.000 euro.

Sentiero SVA  - Foto Francesco Dambra
Sentiero SVA - Foto Francesco Dambra
 
Sentiero SVA  - Foto Francesco Dambra
Sentiero SVA - Foto Francesco Dambra
 
Riapre il Sentiero SVA Monterosso - Vernazza – Corniglia
Riapre il Sentiero SVA Monterosso - Vernazza – Corniglia
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2021 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMASPagoPA
Seguici su: