logoparco
Salta la coda, acquista la Cinque Terre Card online
card.parconazionale5terre.it
5terrecard
chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Percorsi subacquei in braille a Riomaggiore e Vernazza

Itinerari tattili su flora e fauna marina lungo le corsie natatorie per promuovere snorkeling e immersioni rivolti a persone con discapacità motorie e visive

(Sede del Parco Nazionale delle Cinque Terre, 21 Luglio 2022)

Sport in natura, sostenibilità e contatto con il mare senza barriere nelle calde giornate estive: le corsie natatorie di Riomaggiore Vernazza si arricchiscono con i pannelli subacquei in linguaggio braille.  Dedicati a tutti gli esploratori delle bellezze marine delle Cinque Terre, i sentieri tematici nel blu sono stati progettati per accogliere anche i fruitori con discapacità motorie o visive.  

Nei giorni scorsi sono stati posizionati nuovi itinerari tattili, pensati per rendere sempre più attrattiva e soprattutto inclusiva, l'esperienza di fruizione nelle corsie natatorie, già molto apprezzate da visitatori e residenti. 

I percorsi - realizzati nell'ambito del progetto NEPTUNE, concluso a marzo scorso e diretto alla valorizzazione del patrimonio naturale e culturale sommerso e alla gestione sostenibile della subacquea ricreativa - contano 16 pannelli ciascuno con supporto in sughero; sono installati in superficie e sui fondali ad un massimo di 10 metri per scandire l'attività di snorkeling e immersione, con informazioni sulle principali specie di fauna e flora marina dei nostri fondali.

Donzelle, corvine, stelle marine, gorgonie. A poche "bracciate" dai borghi si accede ad un mondo ricco di meraviglie e di biodiversità, pronto per essere esplorato sempre con rispetto. Gli itinerari offrono diverse opportunità ricreative negli habitat protetti dall'Area marina; l'ispezione tattile dei subacquei, il perfezionamento e l'insegnamento delle tecniche di immersione per le scuole di sub ed infine la visita dalla superficie ed in apnea mediante attività di snorkeling.

I percorsi 

Riomaggiore prende il via dall'angolo orientale della spiaggia della Fossola fino a Lama Crexia, sviluppandosi per circa 105 metri

Vernazza si sviluppa per circa 345 m da Vernazza in direzione Monterosso al Mare, con parternza dalla spiaggia.  

Per evitare danneggiamenti, in caso di avverse condizioni meteo i percorsi natatori e quelli subacquei vengono rimossi dai tecnici dell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre.

Il Progetto NEPTUNE, PatrimoNio naturalE e culTUrale sommerso e gestione sosteNibile della subacquEa ricreativa - è stato cofinanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia Francia Marittimo 2014-2020, per favorire lo sviluppo sostenibile delle attività ricreative e professionali subacquee, garantendo e sviluppando la tutela degli habitat marini e costieri ad elevato valore naturalistico e culturale. L'obiettivo del progetto è stato applicare sistemi comuni di gestione sostenibile del patrimonio sommerso a livello transfrontaliero, sensibilizzando gestori e fruitori in merito al valore naturale e culturale del patrimonio subacqueo transfrontaliero. 

Capofila: Consorzio di Gestione dell'Area Marina Protetta di Portofino

Partner: Regione Liguria, Regione Sardegna, Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, Parc national de Port-Cros, Région Sud Provence - Alpes - Côte d'Azur e Centre de Découverte du Monde Marin. L'Area Marina Protetta delle Cinque Terre è soggetto attuatore della Regione Liguria.

Foto Eleonora Faraggiana
Foto Eleonora Faraggiana
 
Percorsi subacquei in braille a Riomaggiore e Vernazza
Percorsi subacquei in braille a Riomaggiore e Vernazza
 
Andrea Molinari OLPA
Andrea Molinari OLPA
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2022 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMASPagoPA
Seguici su: