logoparco
Salta la coda, acquista la Cinque Terre Card online
card.parconazionale5terre.it
5terrecard
chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Aiuti al comparto agricolo: fornitura piante di Olivo

L'Ente Parco ricorda che fino al 30 settembre 2022 i proprietari e conduttori di terreni ricadenti del territorio del Parco possono presentare richiesta di fornitura piante di olivo.

(Sede del Parco Nazionale delle Cinque Terre, 05 Settembre 2022)

L'olivicoltura riveste un ruolo di fondamentale importanza per il mantenimento dell'assetto idrogeologico e per la valenza paesaggistica del territorio terrazzato delle Cinque Terre che costituisce elemento fondamentale per la conservazione non solo delle peculiarità del Parco, ma anche e soprattutto dei valori del sito UNESCO.

Per questo l'Ente Parco ha avviato una collaborazione con IBE-CNR finalizzata alla caratterizzazione genetica, la selezione e la propagazione di cultivar di olivo autoctone e contenstualmente ha ritenuto necessario contribuire alla manutenzione e creazione di nuovi oliveti, mettendo a disposizione di coloro che intendono coltivare i terrazzamenti con piante di olivo delle cultivar varietali selezionate.

Si tratta di un progetto, avviato a marzo 2018 dal Parco Nazionale delle Cinque in collaborazione con l'Istituto per la BioEconomia sede di Bologna (ex Istituto di Biometerologia), con l'obiettivo di studiare la biodiversità del Parco, in particolare quella agricola. Partendo da un pool di 24 olivi secolari (genotipi) è emerso che il 70% è risultato essere costituito da genotipi "sconosciuti", vale a dire geneticamente distanti dalle cultivar varietali note. (approfondimenti al link

Potranno presentare istanza di richiesta di piante di olivo i proprietari o i conduttori di terreni ricadenti nella perimetrazione del Parco Nazionale delle Cinque Terre, che intendono mantenere e/o realizzare nuovi impianti, allegando attestazione di proprietà/affitto/comodato, visura catastale, e documento di riconoscimento del richiedente. La messa a dimora dovrà essere effettuata entro 6 (sei) mesi dalla fornitura delle piante.

- Il quantitativo massimo di piante da assegnare ad ogni richiedente è stabilito in n. 12 (dodici). L'Ente Parco, acquisite le istanze di richiesta, si riserva di assegnare ai richiedenti un quantitativo di piante proporzionale alla disponibilità delle stesse nonché alla superficie di messa a dimora. 

MODALITA' PRESENTAZIONE DOMANDE: 

Le domande dovranno essere presentate entro le 12.00 del 30 settembre 2022 tramite posta certificata all'indirizzo di posta elettronica certificata pec@pec.parconazionale5terre.it, con  oggetto: "fornitura piante di olivo".

Modulistica alla sezione dedicata al link

O in allegato

 

Allegati
Aiuti al comparto agricolo: fornitura piante di Olivo
Aiuti al comparto agricolo: fornitura piante di Olivo
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2022 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMASPagoPA
Seguici su: