Cinque Terre -  Sito UNESCO  Patrimonio dell Umanità

Le Cinque Terre con Porto Venere e le Isole Palmaria, Tino e Tinetto, sono state iscritte dall'UNESCO nella World Heritage List nella seduta del 5 Dicembre 1997.

Nome sito: Porto Venere, Cinque Terre e le isole (Palmaria, Tino e Tinetto).
(È diviso in due subambiti: le Cinque Terre e Portovenere)

Tipologia: paesaggio culturale

Criteri UNESCO: ii), iv), v)

I criteri secondo i quali il sito è stato iscritto alla WHL sono, secondo l’UNESCO, tre:
1. mostra un importante scambio di valori umani, in un arco di tempo o all’interno di un’area culturale del mondo, nell’ambito degli sviluppi in architettura o nella tecnologia o nelle arti monumentali o nella pianificazione urbana e (paesaggistica) nel disegno del paesaggio (ii);
2. è un notevole esempio di un tipo di un insieme edilizio o architettonico o tecnologico o un paesaggio che illustri un momento significativo nella storia umana (iv);
3. è un notevole esempio di un insediamento umano tradizionale o di uso del suolo che sia tipico di una cultura (culture), specialmente se diventata vulnerabile a causa dell’impatto di cambiamenti irreversibili (v).

Motivazione:
La riviera ligure orientale delle Cinque Terre è un paesaggio culturale di valore eccezionale che rappresenta l’armoniosa interazione stabilitasi tra l’uomo e la natura per realizzare un paesaggio di qualità eccezionale, che manifesta un modo di vita tradizionale millenario e che continua a giocare un ruolo socioeconomico di primo piano nella vita della società

Pagina ufficiale World Heritage List (lingua inglese)

Facebook Twitter Flickr Youtube Instagram