Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » Sentieri e outdoor

593 (SVA) Telegrafo - Riomaggiore

Escursionistico
Nessuna allerta meteo
A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: archeologia Elevato interesse: storia 
  • Tempo di andata:  1 ora 45 minuti
  • Tempo di ritorno: 2 ore 15 minuti
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 4.498 km
  • Dislivello: 466 m

Con partenza dallo spiazzo con parcheggio in loc. Telegrafo, in adiacenza al ristorante, si scende attraverso la macchia mediterranea verso il nucleo storico di Lemmen, con sentiero in parte costituito da alti scalini e brevi discese vista mare. Dal nucleo storico di Lemmen, attraverso la macchia mediterranea, in un sentiero in falso piano, si giunge all'intersezione perpendicolare con tratto di sentiero in discesa verso il Santuario di Montenero Dall'intersezione con il sentiero proveniente da località Lemmen si scende con il sentiero attraverso la macchia mediterranea, campi, oliveti e lecceta, verso il Santuario della Madonna di Montenero Sul lato Ovest dell'edificio del santuario inizia la "Via Grande" che porta al paese di Riomaggiore. Il sentiero in parte in terra battuta e in parte lastricato, scende senza intersezioni tra bosco di castagno, di pino e macchia meditterranea. Incrocia la SP 370 e prosegue la discesa verso il paese con il sentiero lastricato costeggiando il torrente di Ria. Attraversato un piccolo ponte sul torrente Rio Maggiore si scende tra orti e incolti fino al parcheggio di Lavaccio. Dal parcheggio si scende verso il centro paese lungo la strada asfaltata che attraversa il paese lungo Via Colombo.


(foto di: PN Cinque Terre)
 

   Scarica KMZ
Turistico, Escursionistico, Esperto, Chiuso
 

Percorso inverso:

Da Riomaggiore al Santuario di Nostra Signora di Montenero
Dalla marina di Riomaggiore ( - Foto 360°) si risale il paese lungo la centrale via Colombo (Street View 1), fino a raggiungere la località Lavaccio, dove si trova il punto informativo del Parco Nazionale delle Cinque Terre (2). Poco più avanti parte una mulattiera che risale la valle del Rio Major (3) fino ad incrociare la via Litoranea SP 64 (4). Attaversata la strada e oltrepassata la scaletta, la mulattiera prosegue in salita per poco più di mezz'ora, superando zone coltivate (5)  boschi (6) e monorotaie (7), fino a giungere all'edificio del Santuario, sul lato ovest (8)  (FT2).

Il Santuario di Nostra Signora di Montenero (Q 340 mslm) (), si erge sulla cresta del promontorio di Capo di Montenero, che chiude a levante il Golfo delle Cinque Terre. Dal piazzale del Santuario () l'occhio del visitatore potrà ammirare lo straordinario tratto di ripida costa che dal promontorio di Punta Mesco arriva fino a Porto Venere e all'isola Palmaria.

Punti di interesse:

  • Località attraversate: Riomaggiore, Casalino, Lemmen, Crocetta, Colle Telegrafo
  • Vegetazione: Pineta a pino marittimo, coltivi, macchia mediterranea, macchia alta, lecceta
  • Testimonianze Archeologiche: Cavaneo
  • Testimonianze Etnografiche: Muri a secco, Mulino, Edicola votiva Madonna Montenero di Terzo, altre edicole votive, altare in pietra, vasca in arenaria di Lemmen
  • Bellezze Architettoniche storico artistiche: Antico ponte in pietra, Santuario Madonna di Montenero, Oratorio di San Bernardo

Altre info su mappe.parconazionale5terre.it:

Si ricorda che la percorrenza sui tracciati del Parco nazionale delle Cinque Terre dovrà sempre avvenire in condizioni meteo climatiche buone, con calzature adatte e da parte di persone dotate di buona pratica escursionistica.

(foto di: PN Cinque Terre)
 

(foto di: PN Cinque Terre)
 
© 2020 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMAS
Seguici su: