Il Parco fa chiarezza

11/02/2013

In riferimento al titolo che campeggiava oggi in prima pagina: Il Parco: la Via dell'Amore riapre in estate , questo Ente, pure impegnato a far sì che il Comune di Riomaggiore restituisca al più presto ai propri cittadini e ai visitatori la Via dell'Amore, precisa di non poter prevedere i tempi di realizzazione delle opere per la sicurezza, da cui soltanto potrà derivare la riapertura del sentiero comunale che unisce Riomaggiore a Manarola.

(Manarola, 11 Febbraio 2013) Il Direttore del Parco Patrizio Scarpellini, nella propria dichiarazione al giornale, non ha pertanto anticipato alcuna previsione circa i tempi di tale riapertura, come invece il titolo in prima pagina riporta in modo così perentorio da ingenerare infondate aspettative.

La priorità dell'Ente Parco è quella di conservare, preservare e valorizzare il territorio, rendendolo fruibile in tutta sicurezza agli abitanti e ai tantissimi visitatori che ogni anno scelgono il nostro territorio come meta delle loro vacanze.

Tale impegno, ispirato all'ostinata volontà di mantenere alta, insieme alla rinomata immagine delle Cinque Terre, la fiducia delle Comunità del Parco nei confronti di chi lo amministra, non può e non deve essere esposto alla logica dell'informazione gridata.

Vittorio Alessandro, presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre


Facebook Twitter Flickr Youtube Instagram