questionario
ITENFR
 
 
 
Home » Visita il Parco » News e Newsletter » Parco Informa

Simulazione emergenza ambientale nell’AMP delle Cinque Terre

Nei giorni scorsi l’AMP Cinque Terre ha ospitato l’esercitazione con la partecipazione del reparto aeromobile della Guardia Costiera Base di Luni, della Capitaneria di Porto e Ufficio Locale Marittimo Guardia Costiera Levanto.

(Manarola - Sede, 17 Ottobre 2017) - L'esercitazione complessa denominata Pollex 2017 si è svolta il 5 ottobre scorso, nelle prime ore del mattino al largo dello spiaggione di Corniglia.
Lo scenario ha simulato il naufragio di un natante con conseguente incendio a bordo, soccorso ad alcuni feriti gravi coinvolti nell'incidente e sversamento in mare di idrocarburi.

La finalità dell'esercitazione è stata quella di perfezionare e testare sul campo le procedure di intervento in caso di emergenza, assegnando ad ogni partecipante un ruolo predefinito.
Il  natante denominato "Mister Sup" condotto dal Signor Davide Rossi ha lanciato la richiesta di aiuto.  Una volta ricevuto  il mayday la Capitaneria di Porto ha assunto il comando delle operazioni  inviando sul posto il gommone "GC -Alfa 69" il quale ha accertato la situazione di emergenza con presenza di feriti e di sostanze inquinanti in mare.

Contestualmente è stato impiegato  il mezzo"GC-Bravo17" di LOCAMARE in ausilio alle esigenze di sicurezza.
La Centrale Operativa ha applicato i protocolli di urgenza richiedendo l'intervento dell'elicottero " AW139" per il recupero dei feriti  e del  mezzo dell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre con il compito di provvedere  all'isolamento dell'area interessata dallo sversamento mediante la stesura della barriera galleggiante per una lunghezza di  40 metri.


L'esercitazione ha dimostrato la possibilita' di raggiungere in modo veloce e sicuro il risultato del salvataggio e del contenimento dell'inquinamento ai fini della bonifica a tutela dell'Area Marina Protetta, mediante la cooperazione fra mezzi aerei e navali del Corpo delle Capitanerie di Porto, dell'Ente Parco e del 118.

foto della notizia
foto della notizia
foto della notizia
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookQR Code