logoparco
Salta la coda, acquista la Cinque Terre Card online
card.parconazionale5terre.it
5terrecard
chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Natura » Area Marina Protetta » Monitoraggio e ricerca scientifica

Contabilità Ambientale nelle Aree Marine Protette Italiane

Realizzazione di un framework di gestione delle aree marine protette basato sulla quantificazione di capitale naturale e servizi ecosistemici ed integrato con il bilancio finanziario

A cura dell'Università degli Studi di Genova DISTAV (Dipartimento di Scienze della Terra, dell'Ambiente e della Vita

Introduzione

Sintesi del progetto delle attività svolte dal 2014 al 2022 nell'AMP Cinque Terre (obiettivi e risultati)
Il documento progettuale "Contabilità ambientale nelle Aree Marine Protette Italiane" proposto da Federparchi e dalle AMP nell'aprile 2014 (Federparchi, 2014; Franzese et al., 2015) prevedeva e delineava sinteticamente i fondamenti e le procedure necessarie per realizzare una contabilità ambientale con passaggi fondamentali (Fasi) in cui si sviluppa la progettualità.

Le fasi del progetto sono:

  • Fase 0: Fotografia della disponibilità di dati relativi al rendiconto naturalistico delle AMP
  • Fase 1: Contabilizzazione del valore ecologico ed economico del patrimonio ambientale dell'AMP
  • Fase 2: Individuazione delle funzioni e dei servizi ecosistemici
  • Fase 3: Contabilizzazione dei costi ambientali ed economici
  • Fase 4: Contabilizzazione dei benefici ambientali ed economici
  • Fase 5: Conto dei flussi ambientali e del beneficio netto dell'AMP
  • Fase 6: Informatizzazione gestione dei dati e sviluppo sistema contabilità.

Nell'ambito dell'Accordo Organizzativo siglato tra DISTAV-UniGe e Area Marina Protetta Cinque Terre sono state concluse tutte le attività previste nell'ambito delle diverse Fasi dell'idea progettuale realizzando una contabilità ambientale basata sulla quantificazione del valore, anche monetario, del capitale naturale della AMP, dei benefici generati e dei costi sostenuti, sia dal punto di vista ecologico, sia da quello economico. Gli anni fino ad ora considerati sono dal 2014 al 2021.


Attività̀ previste per il 2022

  1. aggiornare il valore ecologico e monetario del patrimonio ambientale dell'AMP con i nuovi dati a disposizione per il 2022;

  2. aggiornare i costi e i benefici ambientali ed economici e il bilancio integrato dell'AMP framework grazie alla raccolta di nuovi dati per l'anno 2022 relativi a: 1) la fruizione di balneazione, subacquea ricreativa, nautica da diporto, pesca sportiva e ricreativa e pesca professionale artigianale; 2) le attività istituzionali dell'AMP; 3) le spese e le entrate dell'AMP (bilancio finanziario);

  3. aggiornare il sistema informatico al fine di migliorare il sistema autorizzativo e realizzare un SDSS (sistema di supporto alle decisioni) per i gestori.


Risultati attesi

Bilancio di sostenibilità ambientale forte dell'AMP in grado di valutare le performances sia ecologiche sia economiche

Durata del progetto quadriennale tra il 2014 e il 2018, annuale dal 2019 in poi


(foto di: Davide Lopresti)

(foto di: Davide Lopresti)

(foto di: Davide Lopresti)

(foto di: Davide Lopresti)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2022 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMASPagoPA
Seguici su: