L’Ente Parco, nel rispetto delle sue finalità istitutive, si propone di applicare principi di sostenibilità alle proprie attività e a quelle affidate a terzi, e a promuovere gli stessi principi nel territorio protetto, coinvolgendo soggetti pubblici e privati. A tale scopo si impegna, durante lo svolgimento delle proprie attività a:
 -    implementare e mantenere attivo un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) in accordo ai requisiti previsti dalla Norma UNI EN ISO 14001:2004;
 -    perseguire la conformità a tutte le leggi e i regolamenti vigenti in materia ambientale;
 -    perseguire un miglioramento continuo teso alla riduzione dei propri impatti ambientali e alla prevenzione dell’inquinamento;
 -    adottare strategie finalizzate alla gestione sostenibile del territorio protetto, nell’ottica della salvaguardia dei valori ambientali e sociali.
In particolare, l’Ente Parco, ha individuato aree prioritarie di intervento e si pone i seguenti obiettivi:
 -    Monitorare gli impatti ambientali diretti e indiretti insistenti sul territorio del Parco garantendo azioni sistemiche finalizzate alla tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e sociale delle Cinque Terre, attraverso un sistema territoriale basato su una giusta logica di ristabilimento dei ruoli, in cui l’Ente Parco assume il ruolo di promotore e coordinatore di azioni basate sulla concertazione e partecipazione di soggetti pubblici e privati in una sorta di partneriato Parco-Amministrazioni Comunali del territorio, Privati ed altri soggetti coinvolti nella gestione del territorio;
 -    Promuovere politiche a sostegno del turismo responsabile, attraverso l’individuazione e la promozione di azioni finalizzate alla gestione della pressione turistica per la riduzione degli impatti sul territorio;
 -    Individuare e promuovere azioni finalizzate alla tutela e monitoraggio della biodiversità e delle specie;
 -    Individuare e promuovere azioni finalizzate alla valorizzazione della rete sentieristica colpita da numerosi eventi franosi e dal dissesto idrogeologico;
 -    Creare un sistema territoriale complementare dove ristoratori, operatori turistici, agricoltori contribuiscono a garantire la qualità ambientale attraverso la permanenza delle attività tradizionali come la viticoltura e la pesca per un corretto mantenimento e sviluppo sostenibile della realtà del Parco, individuando il Marchio di Qualità come strumento importante per l'attuazione del sistema;
-    Adottare criteri ambientali per le forniture di beni e servizi sensibilizzando i propri fornitori a conformarsi alla politica Ambientale dell’Ente, alle sue procedure e ai requisiti del Sistema di Gestione Ambientale;
 -    Adottare protocolli d’intesa per la promozione degli acquisti pubblici ecologici che coinvolgano tutti gli altri Enti territoriali in una ottica distrettuale di miglioramento delle prestazioni ambientali e di riduzione dei rifiuti;
 -    Responsabilizzare il personale interno dell’Ente verso le tematiche inerenti la protezione dell'ambiente;
 -    Diffondere sul territorio le informazioni necessarie a comprendere gli effetti sull'ambiente causati dalle attività di competenza dall’Ente Parco;
 -    Sensibilizzare le comunità locali a favore del risparmio energetico, idrico e alla riduzione dei rifiuti;
 -    Sensibilizzare i visitatori del Parco sulle tematiche ambientali e sul rispetto del patrimonio storico-culturale promuovendo una nuova cultura legata alla conoscenza e alla scoperta del territorio e dei prodotti tipici con l'obiettivo di valorizzare atteggiamenti e pratiche sostenibili così da promuovere la salute delle persone, la tutela del consumatore e delle attività tradizionali di presidio del territorio;
 -    Promuovere la divulgazione naturalistica e la comunicazione ambientale del territorio del Parco e della sua Area Marina, attraverso Il Centro di Educazione Ambientale del Parco (CEA) rafforzando iniziative di sensibilizzazione ed educazione, rivolte soprattutto agli istituti scolastici dell’area.

L’Ente Parco si impegna a discutere e riesaminare periodicamente i contenuti della presente Politica, in funzione del raggiungimento degli obiettivi ambientali previsti.

Facebook Twitter Flickr Youtube Instagram