questionario
ITENFR
 
 
 
Home » Visita il Parco » News e Newsletter

Conclusa la seconda fase di SCANCOAST nell'AMP delle Cinque Terre

I rilievi consentiranno di studiare i lineamenti geologici sommersi correlati alle frane costiere e i dati raccolti potranno essere impiegati come base di partenza per un monitoraggio a breve-lungo periodo.

(Riomaggiore, 22 Ottobre 2017) - Si è appena conclusa la seconda fase di SCANCOAST, un  rilievo geofisico-morfologico condotto nell'Area Marina Protetta del Parco delle Cinque Terre. I rilievi sono stati effettuati grazie ad una consolidata  collaborazione tra i Ricercatori dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e dell'Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria (IGAG) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) per mezzo di apparecchiature geofisiche e di posizionamento di ultimissima generazione installate sull'imbarcazione 'BigOne'.

Numerosi i dati raccolti che a breve, appena elaborati, permetteranno la restituzione di modelli digitali tridimensionali dei fondali ad altissima risoluzione con un'accuratezza di pochi centimetri. La tecnica d'indagine denominata 'multibeam', ha permesso di raccogliere dati ad una profondità compresa da 30 m sino a pochi decimetri.

Questi rilievi, iniziati nel 2016,  consentiranno di studiare i lineamenti geologici sommersi correlati alle frane costiere e i dati raccolti potranno essere impiegati come base di partenza per un monitoraggio a breve-lungo periodo.

Sempre nell'ambito dello stesso programma di ricerca, solo pochi giorni fa è stato effettuato il rilievo di fotogrammetria attraverso SAPR  (droni) e Laser Scanner nella parte emersa; tutti questi rilievi, una volta integrati, costituiranno la base per una ricostruzione tridimensionale dell'area costiera (integrata mare-terra). Al termine delle elaborazioni si potrà procedere ad un'ampia valutazione dei fenomeni gravitativi costieri.

Le attività di studio sono state possibili grazie al costante supporto del Parco Nazionale delle Cinque Terre e dell'Amministrazione Comunale di Monterosso al Mare.

foto della notizia
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookQR Code