Nel Parco in sicurezza
Indossa sempre la mascherina, rispetta il distanziamento e adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell'epidemia da virus Covid-19, come previsto dall'Ordinanza del Presidente della Regione nr. 56 del 05/09/2020
Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell'ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi.
Logo del Parco
Condividi
Home » Natura » Parco Nazionale » Biodiversità

Il paesaggio dell'uomo

Gli insediamenti costieri delle Cinque Terre sorsero tutti tra l'XI e il XIII secolo, grazie alle migliorate condizioni economiche e sociali dopo l'anno Mille. La struttura originaria dei borghi è giunta ai giorni nostri senza eccessive compromissioni. Solo l'apertura della ferrovia, nel 1874, ha portato cambiamenti significativi nei paesi delle Cinque Terre, togliendoli dal loro secolare isolamento. La caratteristica saliente del paesaggio è l'estensione delle conche terrazzate, i "cian" o piani, spesso tanto stretti da ospitare un solo filare di vite.
Anello sentieri alti Corniglia
Anello sentieri alti Corniglia
(foto di: Marzia Vivaldi)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2020 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMAS
Seguici su: