Nel Parco in sicurezza
Indossa sempre la mascherina, rispetta il distanziamento e adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell'epidemia da virus Covid-19
Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell'ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi.
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » News e Newsletter » Parco Informa

Pillole di geologia: la cava di Schiappacasse

Le arenarie estratte in passato dalla cava appartengono alla formazione del Macigno, una sequenza sedimentaria spessa circa 2,5 km in cui si alternano diversi strati deposizionali, talvolta più fino talvolta più grossolani.

(Manarola - Sede Parco Cinque Terre, 05 Aprile 2020)

I minerali più comuni sono quarzo, feldspati e miche, mentre a livello macroscopico si possono apprezzare sulle superfici di strato i cosiddetti "ripple marks", ossia le increspature della sabbia sul fondale che rimangono impresse nella roccia a seguito del passaggio della sabbia (lungo diversi milioni di anni) da sedimento marino a roccia vera e propria.

Di Emanauele Raso, geologo 

Pillole di geologia: la cava di Schiappacasse
Pillole di geologia: la cava di Schiappacasse
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2021 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMASPagoPA
Seguici su: