Nel Parco in sicurezza
Indossa sempre la mascherina, rispetta il distanziamento e adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell'epidemia da virus Covid-19
Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell'ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi.
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » Sentieri e outdoor

528C C. Cimo - C. Persico (Via der Predao)

Escursionistico
Nessuna allerta meteo
A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: storia 
  • Tempo di andata:   20 minuti
  • Tempo di ritorno:  20 minuti
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 0.367 km
  • Dislivello: 46 m

Il breve sentiero di collegamento tra il 528 e il 528V, conosciuto come Via del Predao, attraversa le cave di arenaria abbondonate e si sviluppa in una scarpata formata dagli scarti di lavorazione. Si racconta che i blocchi di arenaria venivano fatti scivolare a mare e caricati su chiatte e consegnati ai cantieri di Genova e in Argentina.

Punti di interesse:

  • Località attraversate: Campiglia, Case Persico, il Persico, C.Cimo
  • Vegetazione: Coltivi, pineta a pino marittimo, macchia ad euforbia arborea, gariga e vegetazione rupestre
  • Bellezze Architettoniche storico artistiche: Cava dismessa
  • Servizi ed esercizi commerciali di appoggio: Campiglia
  • Punti acqua: Spiaggia Persico

Altre info su mappe.parconazionale5terre.it:

Si ricorda quindi che la percorrenza sui tracciati del Parco nazionale delle Cinque Terre dovrà sempre avvenire in condizioni meteo climatiche buone, con calzature adatte e da parte di persone dotate di buona pratica escursionistica.

(foto di: PN Cinque Terre)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2020 Parco Nazionale delle Cinque Terre
Via Discovolo snc - c/o Stazione Manarola
19017 Riomaggiore (SP) - CF 01094790118
Tel. 0187/762600 - Fax 0187/760040
E-mail: info@parconazionale5terre.it
PEC: pec@pec.parconazionale5terre.it
DNVEMAS
Seguici su: